Il cadavere rinvenuto ieri a Licata, all’interno di una villetta di contrada Nicolizia, dilaniato ed in avanzato stato di composizione, sarebbe di Angelo Truisi, il ventiquattrenne fabbro di Licata, scomparso la sera...