“A tutto GAZ” in diretta dalla spiaggia




Riccardo GaZ live è in diretta da OceanoMare, sulla sesta spiaggia di San Leone. Uno studio tutto nuovo, vista mare, del popolare programma radiofonico A TUTTO GAZ che il pubblico potrà vedere dal vivo durante la diretta.

Radio Vela e OceanoMare insieme per una collaborazione che, per due mesi, fino ai primi di luglio, farà vivere la radio in spiaggia, aprendo le porte di un mondo, quello della radio, spesso soltanto “immaginato” dal pubblico.

OCEANOMARE ospita la crew di A TUTTO GAZ in onda su RADIO VELA dal lunedì al venerdì dalle 18 alle 20

Riccardo GaZ, Andrea Cassaro e Gaetano Giordano saranno all’interno di una postazione che li dividerà dal pubblico attraverso un vetro.

A Tutto GaZ come sempre va in onda su Radio Vela, emittente leader nel territorio, oggi presente anche in tutta la provincia di Caltanissetta oltre a quella di Agrigento.

Il format rimarrà invariato, con la solita leggerezza che contraddistingue il programma che affronta un tema differente ogni giorno, con le telefonate a casaccio alla gente comune che spesso diventa opinionista quasi fissa della trasmissione.

Durante le due ore, quotidianamente, ci sara anche spazio per interviste e momenti artistici dal vivo. Tra I tanti sono già passati, dalla postazione in vetrina, Loredana Errore, Siciliano Sono, Quartet Folk, Marte, Erika Ietro e Peppe Milia. Tra I vari momenti in acustico, anche quello dedicato alle canzoni, quelle che ci hanno accompagnato durante la nostra giovinezza e che siamo stati abituati ad ascoltare ad Oceanomare, come se ci si trovasse davanti ad un falò. Non a caso, a cantarle in acustico, è Peppe Vita, colonna storica – insieme a Giancarlo Prosperi – del locale.

OceanoMare si riconferma ancora una volta il punto di riferimento dell’intrattenimento di qualità nel territorio.

“Mi fa sorridere – commenta Riccardo – l’idea di essere tornato a lavorare per due aziende che da sempre hanno fatto parte del mio percorso.

Mi piace immaginare che Radio Vela sia stata la prima casa in città mentre OceanoMare la mia residenza estiva, quella dove passi le vacanze anche se ci sarà molto da lavorare. Molti sono convinti che la radio sia un divertimento, un gioco. In realtà dietro tutto ciò che si sente c’è un sacco di lavoro, nel nostro caso fatto di fantasia, d’impegno e di meticolosità. Ho sempre amato fare le cose al massimo delle mie possibilità, andando controcorrente ai ritmi di questa terra in cui è facile addormentarsi e lamentarsi. Infatti mi piace metaforicamente pensare di avere in parte la testa milanese e il cuore tutto siciliano”.

Radio Vela si può ascoltare anche in streaming su www.radiovela.it e con le app per gli smartphone, anche in diffusione nelle zone interne ed esterne di OceanoMare.