Accademia Licata, Vecchio: «Voglio riportare la gente allo stadio»




Licata. «Abbiamo scelto un tecnico giovane e con grande voglia di emergere. Speriamo di aprire con lui un bel ciclo di successi. L’obiettivo è quello di riportare l’entusiasmo nell’ambiente e la gente allo stadio». Con queste parole il presidente dell’Accademia Licata Bruno Vecchio ha salutato l’arrivo sulla panchina gialloblu di Carmelo Giordano che domenica farà il suo esordio nella trasferta in casa del Casteltermini. Giordano sta facendo conoscenza del giovane gruppo di atleti dell’Accademia che, come detto, da alcuni giorni è stato arricchito dagli arrivi di Cannizzaro, Joel e Fabio Bonvissuto. A stretto giro di posta dovrebbe arrivare poi anche l’ufficializzazione dell’accordo con l’attaccante Domicoli che da alcuni giorni si sta allenando col gruppo. L’arrivo di una prima punta appare quantomai necessario per colmare una lacuna in organico. Giordano per la sfida di Casteltermini si troverà però a dover fare i conti con diverse assenze. L’esterno sinistro Morgana che ha abbandonato anzitempo il campo nella sfida contro il Carini non recupererà. A lui vanno ad aggiungersi, sempre per motivi muscolari, le assenze di Silvio Cannizzaro e Zarbo. Nessuno di questi tre atleti appare recuperabile per la gara di domenica. Non è finita qua. Il Giudice sportivo ha infatti comminato una giornata di squalifica ad Alessandro Raia. Quindi, se non è emergenza poco ci manca e l’Accademia si presenterà a Casteltermini davvero con gli uomini contati. Intanto, dopo quello di Grillo che si è accasato con l’Atletico Licata in Terza categoria, si registra un altro addio: Loggia ha infatti lasciato l’Accademia Licata subito dopo la riapertura delle liste.
GIUSEPPE CELLURA – LaSicilia

L’articolo Accademia Licata, Vecchio: «Voglio riportare la gente allo stadio» sembra essere il primo su AgrigentoSport.com.