Agrigento, giornate dell’economia: “L’utilizzo dei Beni culturali quali “drivers” per lo sviluppo economico”




Nell’ambito della IX edizione delle Giornate dell’Economia del Mezzogiorno, che quest’anno ha per titolo “Dall’ammuina al nuovo ordine sociale”, mercoledì 23, alle 10, nel Polo Universitario di Agrigento (via Quartararo 6) si discute su “L’utilizzo dei Beni culturali quali “drivers” per lo sviluppo economico”.

Alle 10.30 prevista l’apertura dei lavori da parte del professore Pietro Busetta, presidente Fondazione Curella.

Introduce e coordina il professore Gaetano Armao, presidente Consorzio Universitario Provincia di Agrigento – Università degli Studi Di Palermo.

Alla tavola rotonda prenderanno parte Antonio Cognata, dell’Università degli Studi di Palermo, Giuseppe Parello, direttore Ente Parco Valle dei Templi Agrigento, Filippo Salvia, dell’Università degli Studi di Palermo, Giuseppe Taibi, capo delegazione Fai Agrigento.

Interverrà Carlo Vermiglio, assessore regionale Beni Culturali e dell’Identità siciliana.