Agrigento, Natale nella valle o al museo tra “dolci” visite guidate e laboratori




Perché non passare una domenica in un museo o in un parco archeologico, durante le feste di Natale? O magari spulciare particolari Christmas corner nel bookshop della Valle dei Templi, alla ricerca del regalo inconsueto, perfetto, che anche i non appassionati possono trovare sotto l’albero. Potrebbe essere un nuovo modo, uno dei tanti, per “vivere” uno spazio dedicato all’arte. Anche per questo CoopCulture – l’azienda cooperativa leader nei servizi di accoglienza, fruizione e valorizzazione dei beni culturali, che ad Agrigento gestisce i servizi del Parco archeologico della Valle dei Templi, del Museo archeologico Griffo e della casa natale di Luigi Pirandello – ha deciso di organizzare reading, laboratori, degustazioni e piccole sorprese per chi visiterà i siti durante il periodo natalizio.

DOMENICA 3 dicembre, ore 11 | Museo archeologico Griffo

Si inizia domani (domenica), giorno in cui i musei statali prevedono l’ingresso gratuito. Alle 11 al Museo Griffo è prevista una visita tematica per le famiglie con tanto di laboratorio didattico per bambini sul tema “Demetra e Kore e il ciclo delle stagioni” con particolare riferimento all’inverno. Si parlerà delle stagioni, del loro valore e significato, del ritmo e identità della natura e del tempo, ma anche delle divinità che le hanno rappresentate nei secoli. In occasione del solstizio d’inverno, una visita speciale al museo racconterà il mito della coppia madre-figlia e si concentrerà sulla creazione di un albero genealogico, riutilizzando foglie naturali. Alla fine, ognuno potrà portare via il proprio albero genealogico e raccontare la personale storia di famiglia come monumento portatile. L’idea è quella di scoprire attraverso il laboratorio, alcuni dei reperti archeologici più interessanti del museo Griffo.

Costo: 5 euro, gratuito per i bambini fino ai 12 anni solo se accompagnati da almeno un adulto pagante.

VENERDI 8 dicembre, ore 11 | Casa museo di Luigi Pirandello

Il prossimo appuntamento sarà per l’Immacolata: la casa museo di Luigi Pirandello ospiterà venerdì 8 dicembre alle 11, una visita sulla scia di letture tratte da “Sogno di Natale e altri racconti” del drammaturgo agrigentino. I testi saranno interpretati da un attore che da questa giornata in poi terrà un corso di lettura, respirazione e dizione che terminerà con una performance degli allievi (di ogni fascia di età) con letture e interpretazioni di testi pirandelliani.

Costo: 5 euro, gratuito per i bambini fino ai 12 anni solo se accompagnati da almeno un adulto pagante.

DOMENICA 7 gennaio, ore 12 | Parco archeologico Valle dei Templi

Ritorna l’ingresso gratuito nella prima domenica del mese: il 7 gennaio alle 12 al parco archeologico è in programma una “dolcissima” visita tematica dedicata a “Buccellati, cuccia e mustazzola: un Natale da… gustare!” con tanto di degustazioni. La visita percorrerà la Valle dei Templi, con una formula “abbreviata”; alla fine, si potranno assaggiare alcuni dolci della tradizione pasticcera natalizia dell’isola: buccellati e cuccìa, ma anche la torta rustica, i mustazzola, la minnulata o il torrone di mandorle.

Costo: 7 euro, gratuito per i bambini fino ai 12 anni solo se accompagnati da almeno un adulto pagante.