Agrigento, studente “pusher” arrestato dai Carabinieri




I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Agrigento hanno tratto in arresto per detenzione illecita di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, un dicianovenne agrigentino.

Il giovane, è stato fermato nei pressi del centro commerciale di Villaseta e trovato in possesso di 12 pezzi di varia misura di sostanza stupefacente del tipo hashish, del peso complessivo di 18 grammi avvolti nella carta stagnola, di cui 10 pezzi occultati all’interno dello slip; 1coltello multiuso tipo svizzero con lama intrisa della medesima sostanza; somma di denaro, equivalente ad euro 105,00, ritenuta provento dall’attività di spaccio.

Inoltre, a seguito di perquisizione domiciliare, i miliari dell’Arma rinvenuto e sequestrato 1
panetto di 102 gr. di sostanza stupefacente del tipo hashish; 4 coltelli intrisi di medesima sostanza; 1 bilancino di precisione; n. 1 rotolo di carta stagnola utilizzata per il confezionamento.
L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari.