Agrigento, vigile aggredito dopo una multa: intervento del SILPOL




Inaugurata la nuova sede del Comando di Polizia Locale

La segreteria del Sindacato Italiano Lavoratori Polizia Locale di Agrigento interviene costretta ancora a seguito di un increscioso episodio che ha visto coinvolto un Ispettore della Polizia Locale in pieno centro di Agrigento, ad opera di un automobilista.
Questi, dopo essere stato multato per aver sostato nello spazio riservato ai disabili, sanzione che prevede anche la decurtazione di due punti dalla patente, ha tentato di colpire l’Agente con un bastone, solo grazie alla prontezza di riflessi del Pubblico Ufficiale sono stati evitati danni fisici. Non riuscendo nell’intento, l’aggressore, dopo una breve colluttazione, si è dato alla fuga tra lo stupore dei passanti.

Il S.I.L.PO.L., nello stigmatizzare l’accaduto, esprime al collega massima solidarietà e sdegno per l’ennesima aggressione la quale evidenzia il sintomo di una mutata situazione che porta il personale della Polizia Locale a rischiare quotidianamente l’incolumità fisica, nell’adempimento del proprio dovere, mirato al rispetto della legalità e delle regole molto spesso disattese.

“Questa Organizzazione Sindacale, auspica che venga individuato immediatamente l’autore di questo insensato gesto, per essere segnalato all’Autorità Giudiziaria ed ottenere così un’adeguata condanna” dichiara il dirigente sindacale Giuseppe Milioto.