Akragas: Alessi constestato, le dichiarazioni del DG Nigrelli




Il Direttore generale Biagio Nigrelli, il team manager Cristian Licata, il mister Raffaele Di Napoli ed il suo staff e tutti i collaboratori sono vicini all’Amministratore unico Silvio Alessi dopo la contestazioni, che ritengono ingiusta, subita da alcuni tifosi nel post partita di Akragas – Rende.

In particolare​ il Direttore generale Nigrelli dichiara: “La contestazione nei confronti di Alessi la trovo ingiusta ed inopportuna poiché i programmi della società sono stati sempre chiari. Dopo la decisione della Società di non iscrivere la squadra per i noti problemi di natura economica, siamo stati io ed il mister ad illustrare un programma con un budget ridotto e basato sui giovani che la società ha condiviso. Sapevamo tutti che sarebbe stato un anno difficile ma, come ha fatto capire la partita di ieri, possiamo lottare con dignità con qualsiasi squadra. Ma questo deve avvenire con l’aiuto di tutti. Come ha detto ieri Alessi ci stiamo adoperando per risolvere il problema dello stadio e la società lo sta facendo, con sacrifici enormi, cercando di accedere al credito sportivo per realizzare l’impianto di illuminazione ed avere l’autorizzazione di giocare all’Esseneto per l’anno in corso.

Onestamente la contestazione di ieri ci fa capire che i sacrifici di questa società solo in pochi li hanno compresi. Il sottoscritto unitamente al team manager, al mister ed il suo staff e tutta la squadra daremo sempre il massimo e sono sicuro che come nei due anni precedenti otterremo il risultato sperato, della permanenza in Serie C“.