Akragas “carne da macello”, la Juve Stabia ne fa 7




7-0 e tutti a casa. La Juve Stabia passeggia su un’Akragas che non riesce neanche ad onorare l’impegno e la umilia con un pesantissimo passivo.

Rimane per i tifosi il rammarico di dover soffrire altre giornate prima che questo scempio abbia fine.

Il Tabellino

Juve Stabia -Akragas 7-0

JUVE STABIA: Branduani, Nava, Bachini (dal 52’ Redolfi), Allievi, Crialese, Vicente, Viola (dal 52’ Matute), Mastalli (dal 62’ Calò), Canotto, Paponi (dal 52’ Simeri), Strefezza (dal 68’ D’Auria). A disp.: Pezzella, Dentice, Severini, Gaye, Berardi, Franchini, Sorrentino. All.: Ciro Ferrara – Fabio Caserta

AKRAGAS: Vono, Mileto, Danese, Ioio (dal 62’ Raucci), Scrugli (dal 46’ Petrucci), Navas (dal 46’ Caternicchia), Sanseverino (dal 46’ Carrotta), Zibert, Pastore, Dammacco, Camarà (dal 62’ Minacori). A disp.: Lo Monaco, Saitta, Gjuci, Bramati. All.: Di Napoli.

ARBITRO: Nicola Donda (di Cormons). Assistenti: Francesco Bruno di Brindisi e Paolo Laudato di Taranto.

MARCATORI: Mastalli (J) al 21’, Strefezza (J) 28’ e 39’; Canotto (J) al 42’; Simeri (J) al 53’, 56’ e 75’.

NOTE: angoli 2 a 0; ammoniti: Sanseverino (A)