Akragas, chiarimento fra il sindaco Zambuto e il presidente Sferrazza




Una telefonata all’ora di pranzo fra il sindaco di Agrigento Marco Zambuto e il presidente biancoazzurro Gioacchino Sferrazza ha sancito la tregua. Ieri pomeriggio il patron dell’Akragas aveva minacciato di ritirare la squadra e non presentarsi alla sfida play out contro il Carini, in programma il 19 aprile. Motivo della protesta le pessime condizioni dello stadio Esseneto, in particolare del terreno di gioco. Zambuto ha chiesto di pazientare. Ci sarebbe inoltre, sempre secondo quanto riferito dal sindaco, un istituto bancario disponibile a sponsorizzare il club per la prossima stagione. La squadra, intanto, questa mattina si allenerà regolarmente. Poi il rompete le righe per le festività pasquali.