Akragas, primo test in famiglia: in programma due amichevoli




Si è svolta oggi pomeriggio sul sintetico di Fontanelle la prima partitella in famiglia tra Akragas A – Akragas B. Nonostante i pesanti carichi di lavoro a cui sono stati sottoposti i giocatori nei primi giorni di preparazione dal prof. Nicola Albarella, quasi tutti sono sembrati in buone condizioni. Il test match (due tempi di trenta minuti), al quale ha assistito un buon numero di tifosi, è terminato 2 a zero per l’Akragas A con entrambe le reti realizzate nel secondo tempo. Il primo gol è stato messo a segno da Longo ed il secondo dal giovane Minacori, che nel primo tempo è stato schierato con la squadra B.
In campo sono scesi parecchi giocatori in prova con il club biancoazzurro. Prima della partitella la squadra ha svolto un intenso allenamento.
Ecco le formazioni scese inizialmente in campo:
AKRAGAS A: Vono, Petrucci, Russo, Vicente, Caternicchia, Sepe, Scrugli, Saitta, Parigi, Longo, Leveque.
AKRAGAS B: Lo Monaco, Ioio, Canale, Rotulo, Greco, Navas, Carrotta, Tindo, Sicurella, Pane, Minacori.

Nel secondo tempo sono entrati il portiere Amella e l’attaccante Tripoli.
Il difensore Mileto non ha preso parte alla partitella per un affaticamento muscolare.
Sabato 29 luglio, alle ore 17, l’Akragas giocherà un’amichevole allo stadio “Valentino Mazzola” di San Cataldo contro la Sancataldese, formazione che milita in Serie D. A seguire, giovedì 3 agosto, alle ore 17, altro test allo stadio comunale di Raffadali contro il Raffadali, che disputerà il prossimo campionato di Eccellenza.