Anche ad Aragona parte la differenziata




E’ stata prorogata di una settimana la consegna dei nuovi contenitori in plastica, attraverso cui, i cittadini di Aragona effettueranno la raccolta differenziata dei rifiuti che permetterà loro, sia di ottenere un risparmio in bolletta, sia migliori condizioni igienico sanitarie per l’intero paese. Ad occuparsi del servizio, sarà la ditta Sea, aggiudicataria della gara di appalto, che ha già predisposto e avviato lo scorso 6 marzo, il servizio di consegna dei contenitori per la raccolta differenziata che partirà entro il mese di aprile. Fino al prossimo 24 marzo dunque, nell’atrio del Palazzo comunale di via Roma, dalle 9 alle 12, i cittadini di Aragona, potranno ritirare i contenitori di colore marrone con tutto il materiale illustrativo per le nuove modalità di conferimento dei rifiuti che dovranno essere adottate con il sistema del “porta a porta”. A questo, sarà affiancata la presenza dei cosiddetti “strilloni” che gireranno per il paese per informare la cittadinanza sulle novità legate ai rifiuti invitandolo, in particolare ad andare a ritirare il materiale per il porta a porta. Inoltre, è stato recentemente allestito il Centro comunale di raccolta al mercato coperto di Aragona dove il personale è a disposizione dell’utenza per ogni tipo di informazione e di aiuto per imparare il corretto conferimento dei materiali. Il Ccr sarà aperto il lunedì dalle 8.30 alle 13 e dalle 15 alle 17.30 e dal martedì al venerdì dalle 8.30 alle 13. Al centro di raccolta si potranno conferire il legno, i rifiuti ingombranti, il ferro e i metalli, il rifiuti di apparecchiature elettroniche ed elettriche e i pneumatici. La consegna del materiale, è stata prorogata di altri 7 giorni, per dare a tutti la possibilità di dotarsi del materiale necessario per differenziare anche se fino ad ora, a recarsi al comune per registrarsi, è stato quasi il 70 per cento degli utenti.

“Con questa nuova modalità di raccolta – ribadiscono il sindaco di Aragona Salvatore Parello e l’assessore all’ambiente Giuseppe Attardo – puntiamo a migliorare l’erogazione del servizio e al contempo, fornire un contributo fondamentale all’innalzamento della qualità della vita dei cittadini e alla tutela dell’ambiente. Contribuire alla raccolta differenziata, significa ridurre il consumo delle risorse naturali, recuperare, riutilizzare e riciclare materiale, limitare il consumo di energia, portare a smaltimento corretto i rifiuti evitando la nascita di nuove discariche, e quindi tutelando ulteriormente il territorio e la salute di tutti. In questo momento stiamo chiedendo la collaborazione di tutti per riuscire a produrre meno rifiuti, differenziarli meglio e rispettare l’ambiente”.A ritirare i contenitori potranno essere o gli utenti iscritti a ruolo o una persona delegata munita di documento di riconoscimento. Tutte le informazioni possono essere richieste chiamando il numero 0922.609482. Il calendario della differenziata ad Aragona prevede il lunedì e il venerdì la raccolta dell’organico, il martedì la plastica e le lattine, il mercoledì l’organico e il vetro, il giovedì carta e cartone e il sabato l’indifferenziato. I contenitori dovranno essere lasciati fuori casa dalle 21 alle 6 del giorno precedente la raccolta.