Aragona, l’Aministrazione acquisirà gli impianti di illuminazione pubblica




In attesa dell’approvazione definitiva del Consiglio Comunale, l’Amministrazione Pendolino ha avviato l’iter per l’acquisizione in via definitiva degli impianti di pubblica illuminazione di proprietà di Enel Sole srl società del gruppo ENEL.

Attualmente gli impianti di pubblica illuminazione sono costituiti da 2949 punti luce di cui 2632 di proprietà comunale e 317 di proprietà di Enel Sole srl, a cui il Comune,in virtù di una convenzione datata 10/04/1980, paga annualmente circa 31 mila euro di manutenzione ordinaria.

Su iniziativa dell’Assessore Morreale e del Sindaco in data 11 gennaio 2018 è stato convocato un tavolo tecnico tra gli Uffici del Comunale competenti per materia e i dirigenti di Enel Sole.

Nel corso della riunione i funzionari di Enel Sole srl, ribadivano la volontà di cedere gli impianti presenti sul territorio.

Con nota prot. N. 1401 dell’11/01/2018 veniva informata Enel della volontà del Comune di acquisire gli impianti e con nota acquisita agli atti di questo Comune al prot. N. 2124 del 23/01/2018 la società Enel Sole srl formulava la proposta di cessione degli impianti per un valore pari a Euro 27078,47 IVA esclusa.

Con l’approvazione definitiva del Consiglio Comunale si chiuderà un annosa vicenda costata centinaia di migliaia di euro alle casse comunali e rendendo unica la proprietà degli impianti per il comune .

L’assessore Morreale e il Sindaco “ Chiudiamo un annosa vicenda che è costata tantissimo al Comune se pensiamo che per tanti anni abbiamo dovuto pagare 31 mila euro per la manutenzione ordinaria di soli 317 punti luce mentre con 27 mila euro diventiamo proprietari degli impianti fatevi due conti e pensiate quanto risparmieremo nei prossimi anni”.

“Questo è un altro esempio di buona Amministrazione e di fattiva collaborazione tra gli uffici Comunali in particolare ringraziamo l’ing Virone e l’Arch Curallo che hanno predisposto tutti gli atti necessari per chiudere positivamente la vicenda”.