Aragona, rissa in una comunità di accoglienza




Il Maresciallo Scibetta, comandante della stazione Carabinieri di Aragona

Mega rissa in una comunità di accoglienza di Aragona. Protagonisti, non solo gli ospiti della stessa Comunità, ma anche gli operatori che vi prestano servizio.

La lite sarebbe scoppiata per futili motivi. Alcuni minori avrebbero manifestato il loro dissenso a rimanere nella casa, chiedendo di essere trasferiti in un’altra struttura di accoglienza.

Da qui, gli animi si sono surriscaldati, tanto da richiedere l’intervento delle Forze dell’Ordine.

La rissa è scoppiata nella tarda serata di lunedì scorso e l’intervento dei carabinieri della stazione di Aragona, coordinati dal maresciallo Paolino Scibetta, ha sedato gli animi. Alcuni minori sono stati trasferiti presso una Comunità di Palma di Montechiaro.