Aragona, sospesa erogazione dei turni per la distruzione dell’acqua




Crisi idrica in piena estate che provoca tanti inconvenienti.

A causa di un guasto tecnico presso l’acquedotto “Diga Castello”, è stata sospesa l’erogazione dell’acqua presso il serbatoio comunale.

Dunque iniziano i disagi per il popolo aragonese, e con un   clima torrido e afoso come quello attuale la situazione diventa ancora più insostenibile.

A rendere noto della sospensione dei turni per distribuzione del bene primario per eccellenza, è stata la stessa Amministrazione comunale attraverso una nota diramata a firma del Responsabile del 9 settore Salvatore Bellanca.

Nella stessa nota si legge che si invitano i cittadini aragonesi a razionalizzare le scorte d’acqua fino al ripristino dei normali turni di erogazione, che si spera avvenga il più presto possibile.