“Arte decorativa in Sicilia, una mostra al collegio dei Filippini




Giorno 12 Maggio alle ore 18.00, verrà inaugurata la Mostra Arte Decorativa in Sicilia. Ricami Ceramiche, Ceroplastica e Pittura su Vetro Tra ieri e oggi, presso i locali dell’Ex Collegio Dei Filippini di Agrigento. La mostra, organizzata e curata dalla storica dell’arte agrigentina Doresita Marino, si avvale del Patrocino gratuito della Soprintendenza di Agrigento e dell’Assessorato dei Beni Culturali della Regione.

“La Mostra risulta essere inedita per la città di Agrigento e vuole essere un invito – come spiega la stessa Doresita Marino – a riportare alla memoria dei visitatori il ricco patrimonio locale in un invito alla continuità delle tradizioni artistiche che hanno come modello di riferimento gli artisti in mostra”. Gli artisti che esporranno presso l’ex collegio dei Filippini sono: Sisto Russo ricamatore di paramenti sacri eseguiti a mano con le tecniche tradizionali del ricamo trasmesse al giovane artista dalle Suore Giuseppine di Palermo; Italo Giannola, considerato tra i più importanti ceroplasti siciliani contemporanei, i suoi lavori sono inseriti nell’Annuario dell’Artigianato Artistico Italiano: I mille pezzi più belli (Mondadori Editore), come rappresentativi della Sicilia; Mario e Giacomo Iudici autentici continuatori della tradizione ceramistico-figurale in area calatina, trasmessa da generazione in generazione, di padre in figlio e le cui opere sono esposte al Museo della Ceramica di Faenza e al Museo delle Arti e Tradizioni Popolari di Roma; la pincisanti Francesca Gucciardi collezionista e artista di pregiate e finissime opere di pittura su vetro, le sue opere in mostra esprimono il presente che guarda con attenzione al passato in un raffronto visibile tra opere del XIX secolo di sua collezione e quelle di sua riproduzione.

L’inaugurazione sarà preceduta da una conferenza di presentazione moderata dalla stessa curatrice, alla presenza del Sindaco Lillo Firetto, dell’Assessore Beniamino Biondi, della Soprintendente Gabriella Costantino e di Rosario Perricone, direttore del Museo Internazionale delle Marionette ‘Antonio Pasqualino’ di Palermo. La mostra si avvale di un alto contenuto scientifico in una stretta collaborazione tra la curatrice Doresita Marino e gli studiosi coinvolti: Rita Ferlisi e Maria La Matina della Soprintendenza dei BB.CC.di Agrigento, Antonino Frenda Etno-antropologo della Fondazione Buttitta, e Gloria Cocilovo. L’allestimento è stato curato nei dalla stessa Doresita Marino e da Gero De Marco e trasporterà il visitatore in un vero viaggio della e nella storia delle Arti Decorative in Sicilia.