Atletica, Giusi Parolino si laurea Campionessa Siciliana




Due giorni di grandi avvenimenti sportivi, in cui i campi di tutte le regioni italiane hanno dedicato questo fine settimana all’atletica leggera giovanile.

In Sicilia, la città di Enna ha ospitato sabato 16 e domenica 17 settembre allo stadio di Atletica Leggera “Tino Pregadio” i Campionati Regionali Individuali allievi, junior e promesse maschili e femminili, con la partecipazione di atleti assoluti in tutte le competizioni.

La campionessa italiana Giusi Parolino, ha vinto la gara del giavellotto ed ha conquistato l’ennesimo titolo di campione siciliano affermando la sua presenza in tutte le competizioni.

“Gara divertente per il clima gioioso in cui si sono svolte le competizioni – ha dichiarato Giusi – dare consigli ai giovani mi onora e mi gratifica. Sono contenta di aver partecipato a questa competizione e vedere tantissimi ragazzi bravi e di valore. Mi congratulo con il Prof. Giacomo Mulè per i suoi bravissimi lanciatori che hanno vinto il lancio del giavellotto con Andrea Battello, il lancio del peso con Roberto Bellia e un ottimo piazzamento nel martello maschile con Alessandro Fabiano”.

Gara condizionata dal forte vento e da un dolore alla spalla destra per la Parolino: “Spero non comprometta la finale del Gran Prix Lanci Siciliano posticipato al 27 settembre prossimo a Messina”.

Da segnalare nella categoria allievi il nuovo record siciliano nel lancio del disco maschile del siracusano Krystian Sztandera che ha fatto segnare un 54,81 allenato da Carmelo Greco. Spettacolo nella velocità, con i due azzurri nei 100 metri Nicholas Artuso e Chiara Torrisi, e nei 1500 e nei 400 ostacoli dove l’atleta allenata da Massimo Bianca, Clara Tasca, si mette al collo 2 ori con due straordinarie prestazioni.

Infine un plauso a Lillo Scordino e alla Puntese che hanno rappresentato la Sicilia alla finale Nazionale dei CDS Master classificandosi tredicesimi.