Il calendario delle attività “Tartaworld” sulle spiagge sino a fine agosto




Continueranno sino a tutto il mese di settembre le attività sulle spiagge dell’Agrigentino del “Tartaworld”, il programma di informazione e sensibilizzazione sui problemi di conservazione della Tartaruga marina Caretta caretta. Un programma indirizzato sia ai turisti che ai residenti per informarli sulle minacce alla base del declino della popolazione di questa specie e nel Mediterraneo sulle alterazioni dell’ambiente marino. “Tartaworld” è basato su varie attività di animazione sulle spiagge, con giochi e laboratori in grado di coinvolgere ragazzi e adulti sulle tematiche ambientali e in particolare sulla biodiversità marina, e viene svolto da Francesco Caramanno, Davide Lentini, Veronica Gallo e Luisa Maietta, gli animatori selezionati dal Libero Consorzio sin dall’avvio del programma nel 2015.

I prossimi appuntamenti sono previsti domani 18 agosto a Sciacca in contrada Sovareto, il 19 agosto a San Marco stabilimento Coco Loco (mattino) e Aloha (pomeriggio), il 20 agosto a San Giorgio, il 25 agosto in contrada Foggia, il 26 agosto a Timpi Russi (mattina) e Lumia (pomeriggio), il 27 agosto a Bovo Marina (Montallegro). Sul versante orientale invece, con turni dalle ore 10.00 alle ore 11.30 e dalle 11.45 alle 13.45, domani 18 agosto le attività si svolgeranno a San Leone al lido Borgo Santulì, il 22 agosto a Punta Grande (Realmonte) nei lidi Majata e Marajà, il 24 agosto ai lidi Golden Beach e Milonga (Porto Empedocle), quindi a San Leone il 25 agosto all’Aqua Selz, il 29 agosto al Baraonda e il 31 agosto al Lido Oasi.

“Tartaworld” è un programma previsto dall’azione E3 del progetto LIFE “Tartalife -Riduzione della mortalità della tartaruga marina nelle attività di pesca professionale” (LIFE12 NAT/IT/000937), finanziato dall’Unione Europea e che vede tra i suoi partner anche il Libero Consorzio Comunale di Agrigento.