Cammarata e San Giovanni, nasce Caritas Intercomunale




Cammarata e San Giovanni Gemini lavoreranno per un’unica Caritas Intercittadina ancora più attenta alla dimensione dell’ascolto, dell’osservazione permanente e della capacità di incidere sulle dinamiche della povertà, del disagio, dell’emarginazione e dell’esclusione sociale.

Lo annunciano i prroci dei due comuni montani che in una lettera congiungta, spiegano: “La nascita di questa nuova realtà ecclesiale è un segno tangibile di comunione tra due comunità che desiderano praticare profeticamente il servizio dei più piccoli. Forte è il disegno che Dio ci sta facendo vivere, ricco di fratelli che bussano alla porta della carità per condividere le loro storie di dolore, i loro bisogni, le loro difficoltà e i loro sogni; gli animatori della carità desiderano vivere con sentimenti di prontezza di cuore, prodigandosi a rispondere con amore a chi attende una mano, senza tenere conto del tempo e della fatica che tutto ciò richiede.
Ambiti e servizi quali il centro di ascolto, il “Corner” (centro di orientamento al lavoro), il centro raccolta e distribuzione vestiario e il centro raccolta e distribuzione alimenti (in collaborazione con Banco Alimentare) sono ormai realtà consolidate nel territorio a favore di chi ha bisogno.
Una gestione unitaria di tali organismi è una condizione, non solo necessaria, ma anche indispensabile per poter efficacemente attuare la carità cristiana, l’amore nei confronti degli altri, superando confini territoriali e pregiudizi di sorta.
Attraverso la carità, l’uomo realizza il comandamento dell’amore consegnatoci da Gesù: amerai il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, la tua mente e la tua forza e, ancora, amerai il prossimo tuo come te stesso.
Ascoltare, osservare e discernere, per la Caritas Intercittadina, non è soltanto un metodo, ma anche un percorso che si costruisce sull’incontro, sulle relazioni, sull’attenzione ai poveri e su quelli che vivono condizioni di disagio personale, familiare e sociale.
Le persone tutte, senza alcuna distinzione, vanno accolte e ascoltate con umiltà e rispetto, attraverso mediante la ricerca di soluzioni più adeguate ai bisogni più urgenti. Si vuole creare, con l’ausilio della Divina Provvidenza, una rete di solidarietà a tutti i livelli, in grado di accompagnare l’indigente verso solidi punti di riferimento e validi interlocutori.
La nuova Caritas Intercittadina si rivolge a tutti, affinché proprio tutti sappiano che nel momento del bisogno possono avvalersi di strutture sempre disponibili ad accogliere chi sta vivendo momenti difficili.
E’ richiesto a tutti i fedeli di prendere coscienza di tali problematiche: chi può deve fare la propria parte, anche minima, ma specie in periodi di crisi economico-sociale come quello attuale, non può sottrarsi a fare del bene al prossimo che bisogna amare come se stessi; le collette alimentari sono uno degli strumenti in tal senso: la prossima sarà organizzata in occasione dei festeggiamenti in onore di San Giuseppe e di Maria SS. Cacciapensieri.
Pertanto, preghiamo perché ognuno di noi possa crescere nella carità per rendere questa nuova Caritas Intercittadina stabile, abitata dai fratelli e sorelle che faticano per costruire un mondo colorato solo dall’Amore”.
 

ORGANIGRAMMA
CARITAS INTERCITTADINA
(Cammarata – San Giovanni Gemini)
“Esserci per te: ascoltarti, nutrirti e vestirti,
guardandoti con il cuore e con gli occhi di Dio”
 
 
– CENTRO DI ASCOLTO (ascolta le persone che si rivolgono alla comunità, attraverso il colloquio personale; ricerca delle possibili soluzioni coinvolgendo anzitutto chi è nel bisogno, mettendone in moto le capacità e poi stimolando le realtà già operanti sul territorio; orienta le persone in difficoltà vero i servizi pubblici e privati, in rispondenza dei bisogni manifestati; si prende cura delle persone in situazione di bisogno, accompagnandole e sostenendole) sito in P.zza De Gasperi a San Giovanni Gemini;
 
– CENTRO ORIENTAMENTO AL LAVORO (Il Corner è uno spazio libero nato per: 1) orientarsi nel mondo del lavoro; 2)scoprire nuove opportunità di lavoro; 3) conoscere meglio le proprie capacità; 4) mettere insieme idee innovative; 5) ripartire con coraggio. Il Corner NONè: un’alternativa all’Ufficio di collocamento; un’agenzia di lavoro interinale; un Centro di Ascolto per il sostegno alle povertà) ) sito in P.zza De Gasperi a San Giovanni Gemini;
 
 
– CENTRO RACCOLTA E DISTRIBUZIONE ALIMENTI (tale centro si approvvigiona con collette alimentari, Banco Alimentare, elargizioni liberali, donazioni e distribuisce periodicamente gli alimenti con preliminare segnalazione proveniente dal centro di ascolto intercittadino, rispondendo alle esigenze del nucleo familiare) sito in Via Roma, 113 (locali adiacenti al Palazzo Comunale) a Cammarata:
 
 
– CENTRO RACCOLTA E DISTRIBUZIONE VESTIARIO
(Il centro vestiario provvede alla raccolta e sistemazione degli indumenti e calzature per bambini, corredini per la nascita, ragazzi e adulti per poi distribuirla agli indigenti . Tale centro non solo si occupa di vestiti, ma anche di arredare case con mobilia donata e con l’occorrente necessario) sito presso i locali della Chiesa San Giuseppe (Quartiere Melaco) a San Giovanni Gemini;