Canicattì, incendio in area stoccaggio rifiuti




Il cielo di Canicattì è oscurato da un’intensa coltre di fumo nero ed acre a causa di un incendio che sta interessando una porzione del Centro raccolta differenziata di contrada Calandra, nel centro abitato del paese.

Sul posto sono all’opera cinque squadre di vigili del fuoco del distaccamento di Canicattì e di Agrigento, con l’ausilio di autobotti private visto che nell’impianto della ex Dedalo Ambiente, gestito oggi da un’Ati, non ci sono sufficienti scorte d’acqua.

L’incendio ha annerito anche gli immobili limitrofi a quello che era un mattatoio, poi trasformato in centro di stoccaggio di rifiuti differenziati.