CasaPound celebra i caduti della battaglia di Nibeiwa




Nella giornata di sabato 9 dicembre una delegazione agrigentina di CasaPound si è recata presso il cimitero di Bonamorone ed ha deposto dei fiori dinnanzi al Sacrario dei caduti in guerra per commemorare l’anniversario della battaglia di Nibeiwa, avvenuta il 9 dicembre del 1940, nel corso della quale trovarono la morte 800 militari italiani mentre 1300 rimasero feriti e 2000 vennero catturati dall’esercito della Gran Bretagna. I mazzi di fiori sono stati deposti all’esterno del Sacrario poiché gli esponenti del movimento politico non è stato permesso l’accesso all’interno per motivazioni burocratiche. Il comunicato perviene dal responsabile per la provincia di Agrigento Fabrizio Sutera Sardo.