Gattopardo, ore decisive per la salvezza del club

15 giugno 2009 Redazione

Potrebbero essere le ultime ore di vita della Gattopardo. La prima squadra palmese rischia di non essere iscritta al prossimo campionato di Eccellenza se non dovesse arrivare un accordo in giornata con l’amministrazione comunale. La dirigenza,

Licata, oggi consiglio comunale

11 giugno 2009 Angelo Gelo

Oggi 11 giugno 2009, alle ore 19,00, si riunirà il civico consesso, convocato, in seduta non urgente, dal Presidente del Consiglio Comunale, Antonio Vincenti, per la trattazione della “Relazione finale della Commissione Consiliare d’Indagine conoscitiva

Referendum alle porte, dibattito a Licata

11 giugno 2009 Angelo Gelo

Saranno il Dott. Vincenzo Marrali per il no e l’Avv. Guido Galapò, coordinatore regionale del comitato per il sì, i relatori dell’incontro organizzato dal Centro Studi Politici Azione Libera di Licata sul referendum elettorale alle

Licata, intimidazione per un avvocato

10 giugno 2009 redazione

Una bottiglia di plastica contenente 6 proiettili calibro 38 special e un foglio con la scritta “Avvocato Alotti” sono stati fatti rinvenire ieri mattina, attaccati alla maniglia del portone di ingresso dell’abitazione in via Quignones,

Licata, droga in Germania: un arresto

10 giugno 2009 redazione

I carabinieri di Licata, in esecuzione di un mandato di arresto emesso dalle autorità tedesche, hanno arrestato Nicola Gueli, nullafacente, di 27 anni. Il giovane era destinatario del provvedimento perchè ritenuto responsabile di violazione della normativa

Azione Libera, i prossimi impegni

8 giugno 2009 Angelo Gelo

Due nuove attività sono state organizzate dal Centro Studi Politici Azione Libera prima dell’inizio del periodo estivo: una riguarda il referendum elettorale alle porte e vedrà, giovedì 11 giugno alle ore 18,30 presso la sede

Licata, branchi di randagi in azione

8 giugno 2009 redazione

Due portalettere sono stati aggrediti, a poche ore di distanza l’uno dall’altro, da un branco di cani randagi. L’aggressione è avvenuta mentre i due dipendenti delle Poste, rimasti leggermente feriti, consegnavano la corrispondenza nelle zone

1 117 118 119 120 121 127