Cgil, Cisl e Uil revocano sciopero dell’igiene ambientale di giorno 21 ad Agrigento




Le segreterie provinciali di categoria e confederali di Cgil Cisl e Uil comunicano di revocare lo sciopero sul servizio di igiene ambientale nella città di Agrigento.

“Dopo l’ incontro in Prefettura con l’amministrazione comunale, aziende e Prefetto, e dei due successivi incontri con i vertici delle Rti, il raggruppamento di imprese che gestiscono il servizio di igiene ambientale in città, si è deciso di revocare unitariamente lo sciopero. Infatti con l’innesto dei servizi aggiuntivi pomeridiani del servizio si è trovata la possibilità di efficientare l’intero servizio per il cittadino. Stante così le cose, riteniamo corretto revocare lo sciopero indetto di giorno 21 giugno.”

Lo dichiarano i Segretari Enzo Iacono (Cgil), Umberto Nero (Cisl) e Nino Stella (Uil)