Chiusa la stagione teatrale della compagnia sabettese “I Sicani”




Dopo aver presentato l’esilarante commedia “E si capitassi a Tia?” in diversi paesi dell’agrigentino, riscuotendo sempre un grande e meritato successo, con la tappa di Raffadali la compagnia sabettese “I Sicani”, ha chiuso la splendida stagione teatrale.

“Quest’anno – ha spiegato il regista Giuseppe Fragapane – ho avuto la soddisfazione di mettere in scena una commedia molto conosciuta con gli accorgimenti personali assumendomi tutte le responsabilità . Non è stato facile conciliare il testo, con quello che effettivamente volevo far emergere in scena,un testo dove la violenza sia fisica che verbale prevale”.

“Come non è stato facile trovare gli attori per portare avanti il progetto. Negli ultimi anni fare teatro è diventato difficile, non si trovano attore e tanto meno si trovano persone disposte a fare sacrifici. Ma abbiamo lavorato tanto ,da aprile a luglio , però ne è valsa la pena perché il successo riscosso è stato grande”.

“Un grazie – conclude il regista – va a tutti gli attori, al Presidente Gaetano Buscaglia e a tutti i Comuni che ci hanno ospitati e al pubblico che ci ha applaudito. Non nascondo la mia emozione nel parlare di questa esperienza perché ho incontrato persone speciali ! Grazie a te che ti stai impegnando a dare risalto alla nostra compagnia! Ti allego la presentazione se vuoi trarre qualcosa”.