Comune Agrigento, Civiltà su degrado e aree private incolte




Il capogruppo di Forza Italia al Consiglio comunale di Agrigento, Giovanni Civiltà, rileva le condizioni di degrado in cui versa la città e sollecita l’Ammnistrazione Firetto a contenere e rimediare al grave stato di abbandono incombente nel centro urbano e in periferia. Giovanni Civiltà, che allega delle fotografie testimonianza, aggiunge: “La stagione estiva è alle porte e molti dei proprietari di aree, vedi Quadrivio Spinasanta e via Imera, continuano a non avere rispetto di chi vive accanto a terreni pieni di erbacce che con le elevate temperature potrebbero cagionare non pochi problemi alla salute e all’incolumità dei cittadini. Ci si preoccupi di sanzionare quindi i proprietari di terreni in stato di abbandono che non provvedono alla relativa pulizia, discerbamento e bonifica. Quella tanto agognata “rinascita” e quel desiderato “cambiamento” che furono gli slogan, cantati in campagna elettorale, dal sindaco Calogero Firetto, scelto con voto plebiscitario dagli agrigentini accecati dai tanti prodigi empedoclini, si stanno rivelando espressioni prive di efficacia. Ciò che purtroppo riscontriamo a distanza di diversi anni è una profonda inerzia, da parte di chi guida politicamente i settori di competenza, nel far applicare le normali regole del vivere quotidiano” – conclude Giovanni Civiltà.