Differenziata: Firetto incontra la comunita’ senegalese




Accolti dal presidente, Fall Monntaga e dall’imam Ousseynom Lo, il sindaco Lillo Firetto e l’assessore comunale Nello Hamel, hanno incontrato nel corso di un’assemblea svoltasi nel “Teatro della Posta Vecchia”, la numerosa comunità senegalese che vive nella città dei templi.

L’assessore Hamel e il sindaco Firetto, hanno così potuto spiegare le ragioni che hanno portato ad attuare per legge, anche nella città dei templi, la raccolta differenziata dei rifiuti, chiedendo al contempo la collaborazione anche della comunità africana per poter arrivare ad una gestione ottimale del servizio.

Alcuni senegalesi in platea hanno segnalato di non aver ancora ricevuto i mastelli, nonostante la regolare richiesta presentata a suo tempo, e a questo proposito l’assessore Hamel ha proposto la distribuzione provvisoria di sacchetti con i colori dei mastelli, in attesa dell’arrivo di questi ultimi. L’imam,infine, a nome della comunità senegalese, ha assicurato la collaborazione di tutta la sua gente circa il problema della raccolta “differenziata” mentre il presidente della comunità ha offerto la disponibilità di alcuni volontari che potrebbero operare assieme alle squadre del Comune, nell’opera di diserbamento in corso nei vari punti della città.