Esondazioni a Licata, Brandara sollecita interventi di prevenzione




Allagamento a Licata

Con una nota inviata alle competenti autorità regionali e provinciali, sia di governo, che di protezione e militari,. il Commissario Straordinario al Comune di Licata, Maria Grazia Brandara ha sollecitato la pulizia dei canali sparsi all’interno del territorio comunale di Licata, soprattutto laddove sussiste il rischio di esondazione, per “scongiurare, per quanto possibile, eventuali ed ulteriori pregiudizi all’incolumità del territorio e, maggiormente e conseguentemente, per l’incolumità della gente che sullo stesso vive e si impegna”, si legge tra l’altro, testualmente nella nota.

Con una seconda nota, invece, il Commissario Straordinario, ed il Capo Area dell’Ufficio di Protezione Civile Comunale, arch. Giuseppe Ferraro, hanno posto l’accento sulla necessità di attivare le procedure di prevenzione ed emergenza di Protezione Civile, al fine di prevenire ogni rischio di esondazione del fiume Salso che attraversa, tagliandolo in due, il centro abitato, oltre che la piana di Licata. .
A sostegno di tale richiesta, una lunga ed articolata esposizione delle problematiche e delle condizioni dell’alveo del fiume Salso.