Estate 2017, la Polizia intensifica i controlli a San Leone




Con il sopraggiungere della stagione estiva, la frazione balneare di San Leone, fa registrare una massiccia presenza di persone che frequentano i numerosi locali presenti lungo quel litorale.

In tale contesto, si rileva, altresi’, la presenza di numerosi cittadini stranieri, stanziali ed anche provenienti da diverse localita’ del territorio siciliano, i quali pongono in essere attivita’ dirette a commercializzare, in maniera abusiva, mercanzie di ogni genere.        

Su indicazione della Prefettura, dal 21 luglio scorso, la Polizia di Stato ha avviatoo un’attività di controllo del territorio in quella località balneare e che vede impegnati equipaggi della polizia di stato, dell’arma dei carabinieri, della guardia di finanza e della polizia locale.

I controlli hanno interessato il fenomeno dell’abusivismo commerciale, la presenza di eventuali insediamenti rom nonche’ la verifica del corretto adempimento delle disposizioni comunali relative alla somministrazione e vendita delle bevande alcoliche ed in particolare dell’ordinanza sindacale nr. 154 del 15 luglio u.s., che sancisce il divieto di consumo di bevande alcoliche, allo scopo di salvaguardare la salute dei numerosi giovani che in questo periodo frequentano la suddetta località balneare.