Evade dai domiciliari per minacciare la ex, arrestato




Questa mattina, gli agenti del Commissariato di Licata, hanno tratto in arresto Gaetano Lombardo, licatese di anni 40, in quanto colto nella flagranza del reato di evasione dalla misura alternativa della detenzione domiciliare cui era sottoposto.

Nella mattinata, Lombardo aveva contattato il locale Commissariato di P.S. avvisando che si stava per recare presso il locale nosocomio poiché colpito da malore.

Poche decine di minuti dopo, a chiamare la Sala Operativa del Commissariato era invece l’ex moglie del Lombardo che chiedeva soccorso perché l’uomo si sarebbe portato in prossimità della sua abitazione minacciandola.

All’arrivo della Volante nei pressi del domicilio della richiedente, Lombardo si era già dileguato, ma veniva rintracciato qualche minuto dopo nella propria abitazione.