Favara, a rischio i posti del personale precario




La Funzione Pubblica CGIL agrigentina manifesta il proprio dissenso, alla paventata sospensione del personale precario in servizio presso il comune di Favara.

Infatti, l’Amministrazione comunale venerdì 22 Settembre durante lo svolgimento di una riunione, alla quale sono stati invitati a partecipare i componenti RSU e  i Rappresentanti Territoriali dei Sindacati Unitari, ha comunicato, che per gravi problemi finanziari, l’Ente potrebbe sospendere momentaneamente i lavoratori con contratto a tempo determinato.

La FP CGIL di Agrigento, fa presente che La Regione Siciliana con la Legge n. 27 del 29/12/2016 ha stabilito come e con quale risorse finanziarie vanno prorogati i contratti al personale precario. Pertanto, rivendichiamo il rispetto e l’applicazione delle norme attualmente  vigenti, attraverso le quali si è voluto garantire la prosecuzioni dei contratti ai suddetti lavoratori.

Per quanto ci riguarda, come Sindacato, in questa triste vicenda saremo accanto ai lavoratori, denunciando nelle sedi opportune ogni responsabilità ed inadempienza.