Fratture terreno a Caltanissetta. L’assessore Ilarda: “attenzione costante dalla Regione”




L’assessore regionale alla Presidenza con delega alla Protezione Civile Giovanni Ilarda ha preso contatto in queste ore con il prefetto Vincenzo Petrucci e con il sindaco di Caltanissetta Salvatore Messana per informarsi sulla situazione determinata dai fenomeni geologici che hanno caratterizzato il territorio nisseno negli ultimi giorni causando lo sgombero, in via cautelativa, di 16 famiglie dalle loro abitazioni.

Ilarda ha assicurato la costante attenzione della Regione ed ha manifestato la totale e concreta disponibilità dei servizi del Dipartimento regionale di Protezione civile, per venire incontro alle esigenze della popolazione.

Il sindaco Messana, da parte sua, ha dato atto all’assessore alla Presidenza della efficienza e del pronto intervento della Protezione Civile, tanto nazionale quanto regionale, ed ha anticipato l’intenzione del Comune di chiedere la dichiarazione dello Stato di calamità, anche per venire incontro alle diverse famiglie che si è stati costretti a fare evacuare.

L’assessore Ilarda si è, dunque, informato anche sulla possibilità di sfruttamento dei giacimenti di gas che sembrano essere motivo di una parte dei fenomeni che si sono manifestati ma il sindaco ha evidenziato come siano già stati condotti appositi studi in passato dall’Eni e che tali verifiche hanno escluso simili potenzialità.

“Il monitoraggio del fenomeno geochimico – dice l’assessore alla Presidenza Ilarda – proseguirà comunque, in maniera costante, anche per le esigenze di tutela del contesto ecologico”.