Furti a Torre Macauda, arrestato romeno




Un giovane romeno di 19 anni, residente a Ribera, è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Sciacca in flagranza di reato per concorso di furto aggravato in abitazione consumato presso il residence Torre Macauda di Sciacca.
Oltre al giovane sono stati denunciati in stato di liberta’ i suoi presunti complici, connazionali di 17 e 29 anni.

Sono in corso ulteriori indagini al fine di verificare se i tre rumeni siano coinvolti in altri furti avvenuti nelle scorse settimane presso il residence. Su disposizione del pubblico ministero di turno, Chiricia e’ stato posto al regime degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida.