Il canicattinese Francesco Di Natale eletto vice presidente di Unifidi Sicilia, apprezzamento della CNA




Un imprenditore canicattinese eletto vice presidente dell’Unifidi Sicilia.

Il prestigioso incarico è andato a Francesco Di Natale, 51 anni, sposato, padre di due figli, laureato in Economia e Commercio, titolare di un’azienda impegnata nel campo dell’informatica. Promossa da CNA dell’Isola, l’Unifidi rappresenta ormai nel territorio regionale un consolidato strumento finanziario che assiste le piccole e medie imprese di ogni settore nell’accesso al credito.

Di Natale, che prima della definizione del nuovo assetto era componente del Cda, arriva a questo importante incarico forte anche dell’esperienza maturata in passato nell’organigramma direttivo di una banca del luogo.

“Assieme al presidente Miceli e all’intero consiglio d’amministrazione e sotto la guida della direttrice – afferma Di Natale – vogliamo rappresentare sempre più un qualificato punto di riferimento per imprese e artigiani, in modo da agevolare il difficile percorso che oggi conduce all’approvvigionamento di risorse finanziarie, necessarie per fare fronte alla gestione delle attività. Spero di potere ricambiare, attraverso l’impegno e i risultati, la fiducia che mi è stata accordata”.

E soddisfazione per il ruolo assegnato a Francesco Di Natale esprime CNA Agrigento.

“La sua competenza e la sua serietà – afferma il presidente provinciale Mimmo Randisi – non potranno che accrescere la qualità del servizio erogato da Unifidi. Si tratta di un dirigente preparato, puntiglioso ed equilibrato: tutti ingredienti utili a connotare di valori una struttura che ha voglia di rilanciarsi e di migliorare le performance”. E l’intera nuova Governance, che si è appena insediata, incassa l’apprezzamento e il sostegno dei vertici regionali di Cna Sicilia. Il presidente Nello Battiato e il segretario Piero Giglione salutano positivamente l’avvio del nuovo mandato del Cda, annunciando sin d’ora la loro piena disponibilità e collaborazione per il raggiungimento degli obiettivi prefissati da Unifidi al servizio del tessuto produttivo del territorio siciliano”.