Impresa Agrigento, biancazzurri battono Tortona




Lotta, suda e vince: la Fortitudo Moncada batte la capolista Tortona, sulla carta un match proibitivo che i biancazzurri portano via di grinta e d’orgoglio, ma anche di numeri e concentrazione. Agrigento vince con il punteggio di 85-88.

La Fortitudo sul parquet priva di Paolo Rotondo, schiera al suo posto Tommaso Guariglia. Primo periodo di gioco tutto in attacco per entrambe le squadre, punteggi alti e difese che subisco l’irruenza offensiva.

Il primo periodo di gioco, si chiude a favore di Tortona con il punteggio di 29 a 22. Nel secondo periodo di gioco, è lotta sotto canestro tra Cannon e Quaglia, sfida tutta sui muscoli tra i due giocatori.

Agrigento subisce ma Torona non scappa via, grazie ai canestri di Marco Evangelisti. Partita superba del capitano biancazzurro. A riposo lungo ancora avanti i padroni di casa, che chiudono con il punteggio di 55 a 42. Nel terzo periodo di gioco, squadre a tratti bloccate, nessuno ci sta a perdere e la Fortitudo tenta l’allungo.

Il terzo periodo si chiude con il punteggio di 72 a 66, grande reazione di Agrigento. Nell’ultimo periodo di gioco, la Fortitudo Moncada fa il lavoro e duro e sbaglia poco e niente. C

apitan Evangelisti porta a spasso la sua squadra, arriva manforte anche da Penny Williams e Lorenzo Ambrosin, i biancazzurri agganciano la capolista e poi la superano. Tortona non ci sta, Garri prende un rimbalzo difensivo serve Spanghero e nuova reazione di Tortona 80 a 80.

La partita diventa bellissima, le due squadre non mollano un centimetro e alla fine vince Agrigento, i biancazzurri segnano 21 punti nell’ultimo periodo. La Fortitudo, aggancia Tortona in classifica.

Bertram Tortona – Fortitudo Moncada: 85-88

Arbitri: D’Amato, Longobucco, Valeriani

Parziali: (29-22); (26-20); (17-24); (13-21)

TORTONA: 85

Spanghero 7, Sokars 21, Stefanelli 5, Radojic 4, Johnson 17, Mei 3, Quaglia 7, Apuzzo, Divac 3, Garri 15, Marluzzi 3. All Lorenzo Pansa

FORTITUDO MONCADA: 88

Williams 18, Cannon 4, Evangelisti 24, Ambrosin 13, Pepe 19, Guariglia 5, Zugno 4, Savoca, Cuffaro, Lovisotto 0. All Fraco Ciani, ass Luigi Dicensi