Naro: Crocetta ai funerali degli operai morti sul lavoro, fare giustizia




Il presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta, ha partecipato a Naro ai funerali di Francesco Gallo, 61 anni di Naro, e Gaetano Cammilleri, 56 anni di Favara, vittime, lunedì scorso, di un incidente sul lavoro alla diga Furore di Naro.

“Nel 2017 non si può morire di lavoro, quanto accaduto ci lascia sgomenti – ha detto Crocetta davanti alla chiesa di Sant’Agostino -. Ho voluto essere presente perché ci tenevo a dare la mia solidarietà e a baciare i parenti delle vittime, sinceramente. Per tutto quello che può servire poi …”.
“Non si hanno parole, in questo momento, nei confronti dei familiari – ha aggiunto Crocetta – perché quando una vita finisce non c’è niente che la possa compensare. Mi auguro che la giustizia faccia il suo corso e possa chiarire se ci sono state responsabilità riconducibili al mancato rispetto delle normative di sicurezza. Però è chiaro che anche noi, come istituzione regionale, abbiamo il dovere di essere concretamente vicini alle famiglie. Non soltanto con le parole, ma anche con un’apposita commissione che dovrà verificare le cause di ciò che è avvenuto. Giustizia deve essere fatta e se ci sono responsabilità, chi è responsabile deve pagare”.