Ippica, i “fantini” del centro “San Benedetto di Favara” protagonisti a Licata Foto)




Il 19 novembre scorso, si è tenuto presso il maneggio Texas Ranger di Licata un sociale di salto ostacoli e Pony Games, dove hanno preso parte i ragazzi del centro ippico San Benedetto di Favara.
La manifestazione è iniziata alle 10:00 del mattino con l’inno nazionale cantato da tutti i ragazzi e subito dopo la ricognizione a piedi del percorso.

Dopo l’applauso e le strette di mano da buoni compagni hanno avuto inizio i Pony Games a squadre, dove la prima squadra a cominciare è stata quella dei tre piccoli monelli del centro ippico San Benedetto : Silvia Miliziano, Maia di Giovanni e Giuseppe Palumbo, tutti di 6 anni in sella ai loro tre piccoli Pony “Stracciatella”, “Zelda” ed “Elfo”. Hanno superato alla grande i tre giochi lasciando tutti a bocca aperta.
Dopo le squadre del Texas Ranger ha gareggiato la seconda squadra del San Benedetto con: Sophya Ciulla, Giulia Castellano, Danil Vento e Michele Agliata, in sella ai loro Pony: Trilly, Stracciatella, Pan di zenzero e Zelda, ottenendo anche loro degli ultimi risultati.

Dopo i Pony Games è iniziata la categoria Kinder, ovvero un percorso di barriere per terra da fare in sequenza ed alla quale hanno preso parte i cavalieri : Danil Vento, Michele Natalello, Silvia Miliziano, Maia di Giovanni, Giuseppe Palumbo e Giulia Castellano.
Dopo queste due categorie iniziamo con il salto ostacoli nella categoria 30 con i cavalieri : Michele Agliata, Sophya Ciulla e Giorgia Alfano in sella al Pony pan di zenzero ed alla giumenta Lady, anche se con qualche difficoltà ci hanno regalato delle emozioni.

E per ultimo si è vista la categoria di salto ostacoli 60, dove hanno preso parte : Simone Palamenghi e Wania Costa in sella a Giorgia, Miriam Capodici in sella al Terek che durante un salto avendo perduto l’equilibrio stava per cadere aggrappandosi al collo del suo destriero lasciando tutti col fiato sospeso, la ragazza senza toccare il suolo si è risistemata in sella ed ha continuato il suo percorso con tanto coraggio e l’applauso del pubblico, e chiude la gara Agnese Burruano in sella a Lady.

I bambini sono stati strepitosi nei Pony Games e nella Gimkana, i ragazzi favolosi nei loro percorsi ad ostacoli dove con tanto coraggio, passione, volontà e fatica hanno coinvolto i genitori nel tifo e con l’emozione di vedere gli allievi o i figli in sella in una così bella manifestazione.

Una bella giornata così non può che concludersi con un altro inno nazionale e la premiazione di tutti i cavalieri.
Pioggia di medaglie e trofei dunque per il San Benedetto che ha dimostrato di eccellere in tutte le categorie!!
Primo e secondo posto nella categoria Pony Games a squadre con Sophya Ciulla, Giulia Castellano, Danil Vento e Michele Agliata (primo posto) ed i piccoli Silvia Miliziano, Maia di Giovanni e Giuseppe Palumbo (secondo posto).

Categoria Kinder, primo posto : Maia di Giovanni, secondo posto Giulia Castellano e quarto posto Silvia Miliziano.

Categoria 30 salto ostacoli, terzo posto Michele Agliata.

Categoria 60 salto ostacoli, terzo posto anche per Miriam Capodici, ed a seguire Simone Palamenghi e Wania Costa.
Che dire, una vittoria strepitosa per questi ragazzi che ci hanno fatto sognare e che hanno conquistato il podio per ogni categoria.

Il centro San Benedetto è gestito da Ludovico Dulcetta e Gerlando Costanza, gli allievi capitanati da Lisa Agozzino.
Un ringraziamento speciale va ai proprietari del maneggio Texas Ranger di Licata e complimenti anche a tutti i loro allievi che sono stati ottimi avversari.