“Jazz sotto le stelle” al Molok di Porto Empedocle




Ancora una serata all’insegna del buon jazz presso il ristorante Molok di Porto Empedocle, in piazza Sansone, che venerdì 10 agosto, dalle ore 21.00, in occasione della notte di San Lorenzo propone l’evento “Jazz sotto le stelle” con musicisti d’eccezione. Una notte speciale tra la musica live, le stelle cadenti, i desideri romantici e l’ottima cucina di Nino Noverati. L’iniziativa rientra nella rassegna “RistorArte” e per l’occasione si esibirà il trio formato da Seth Myers (contrabasso), Loredana Melodia (voce) e Fabio Grandi (batteria).
Si precisa che Seth Myers, bassista, è nato a Philadelphia ed ha iniziato ad esplorare la scena jazz e blues a metà degli anni ’90, influenzato da musicisti locali come Edgar Bateman, Mike Boone, Sid Simmons e Byron Landam. Nel 1999 ha iniziato a studiare jazz al Suny Purchase Conservatory of Music di New York con Kermit Driscoll, Dennis Irwin e Todd Coolman. Dopo la laurea, nel 2003, Seth si è trasferito ad Harlem, dove ha mantenuto la residenza. Il soggiorno a New York gli ha invece consentito di venire a contatto con grandi maestri del jazz come Joe Cohn e Danny Walsh. Interessante anche la sua esperienza con i fratelli Altino di Haiti con i quali ha intessuto un rapporto di lavoro con esibizioni nella Carnegie Hall, nella Mechanics Hall, nella Merkin Concert Hall e nella Riverside Cathedral. Momenti salienti della sua attività Newyorkese includono anche i lavori con Kazu Yokoshima, Stacy Dillard, Lawrence Clark, Joel Holmes, Emily Braden, Lamy Isrefi Jr., Lawrence Leathers, Charenee Wade, Tamar Korn e Michaela Gomez.

Loredana Melodia, diplomata in pianoforte nel 1990, ha perfezionato la sua attività musicale anche come cantante e compositrice. Nel 1994 si è avvicinata alla musica jazz casualmente, ampliando le proprie esperienze musicali grazie ad alcuni musicisti siciliani. Ha collaborato con Bruno De Filippi, Oscar Klein, Lorenzo Petrocca, Salvatore Bonafede, Lino Patruno, Carmelo Salemi, Giovanni Buzzurro, Francesco Buzzurro, Giampaolo Terranova, Giuseppe Bassi, Carmelo Coglitore, Mirko Scarcia, Giuseppe Vasapolli, Riccardo Lo Bue, Dino Rubino, Stjepko Gut, Renato Chicco, Marco Ferri, Fabio Grandi e tanti altri. Nel 1999 è risultata finalista in quartetto al concorso internazionale di musica ( T.I.M ) tenutosi a Weimar. Nel 2005 ha vinto il concorso di canto ed improvvisazione jazz indetto dall’ Arts Symposia di Spoleto, tenuto da Michele Hendricks, in collaborazione con Renato Chicco Trio. Nel 2010 è stata finalista al concorso per compositrici “Note di Donna” organizzato dal Piacenza Jazz Festival. Nel marzo 2012 ha realizzato il CD “Sleepless” con la Dodicilune Records che, oltre che come cantante, la vede anche come compositrice. Ad oggi vanta una vasta discografia.

Fabio Grandi, musicista di Vignola, si è avvicinato alla musica all’età di dieci anni iniziando
a suonare il pianoforte, per prediligere poi, circa un anno dopo, la batteria. Ha frequentato per quattro anni il Conservatorio Giovan Battista Martini di Bologna e ha proseguito il suo perfezionamento con il M° Rivi. Le sue prime esperienze performative sono avvenute nell’ambito
del rock-fusion con il gruppo “Nuvolari”, che nel 1980 ha inciso un 45 giri prodotto dagli “Stadio” (successivamente il gruppo è stato prodotto da Vasco Rossi, al quale ha fatto da spalla in un
tour italiano). Ha collaborato inoltre con “Ladri di biciclette” e con il gruppo “Skiantos” con cui ha registrato un LP nel 1989. Nel 1986 ha partecipato ai seminari della Berklee School di Umbria Jazz dove è nata quella passione per il jazz che lo ha portato in breve tempo a collaborare con diversi musicisti italiani, tra i quali Jimmy Villotti. Nel 1989 l’incontro con Steve Grossman ha segnato una svolta importante nella sua crescita musicale con partecipazioni a numerose tournée e festival jazz in tutta Europa. Alla sua attività musicale, Fabio Grandi oggi affianca anche l’attività didattica come insegnante di batteria e percussioni in diverse scuole musicali.
Un trio senz’altro d’eccezione assolutamente da non perdere per una notte di San Lorenzo all’insegna della buona musica live. Per eventuali altre informazioni o per prenotazioni è possibile contattare i seguenti numeri telefonici: 0922 636813 – 3276274386.