La generosità non paga, il Catania vince facile: l’Akragas perde 3-1




L’Akragas cede al forte Catania giocando una partita generosa contro un avversario nettamente superiore ed in piena corsa per la promozione diretta in Serie B e che ha sempre tenuto agevolmente il pallino del gioco.

I biancazzurri, che in avvio di partita avevano anche sfiorato il vantaggio, iniziano a subire la veemente pressione degli etnei che trovano la via della rete con Lodi al 33’. Nella ripresa, l’uno-due degli uomini di Lucarelli al 48’ con Curiale, ed al 50’ con Mazzarani, chiude di fatto l’incontro.

I ragazzi di Micciché si tolgono comunque la soddisfazione di realizzare la rete della bandiera con Pastore  (nella foto il giorno della presentazione)  che finalizza nel migliore dei modi una splendida azione personale.

Nel finale un doppio intervento di Vono evita un passivo più pesante.