La prevenzione itinerante dell’Asp di Palermo fa tappa nelle Pelagie




La prevenzione itinerante dell’Asp di Palermo torna nelle Pelagie. L’Azienda sanitaria del capoluogo ha programmato due giornate dedicate agli screening: medici, infermieri e tecnici saranno venerdì 18 maggio, dalle ore 10.30 alle 16.30, a Linosa per una tappa di “Asp in Piazza”, mentre il giorno successivo, sabato 19 maggio, nel Poliambulatorio di Contrada Grecale a Lampedusa è in programma, dalle 9.30 alle 16.30, l’Open Day della Prevenzione.

VENERDI’ 18 MAGGIO CI SARA’ “ASP IN PIAZZA” A LINOSA E SABATO 19 L’OPEN DAY DELLA PREVENZIONE A LAMPEDUSA

“Come ogni anno torniamo nelle Pelagie per consentire ai cittadini di Linosa e Lampedusa di aderire alle campagne si screening – ha spiegato il commissario dell’Asp di Palermo, Antonio Candela – la distanza dalle strutture centrali non può e non deve penalizzare gli abitanti delle due isole che, ancora una volta, avranno la possibilità di fare concretamente prevenzione a due passi da casa”.

I medici dell’Asp di Palermo garantiranno, sia venerdì 18 maggio a Linosa che sabato 19 maggio a Lampedusa: lo screening del tumore alla mammella (mammografia); screening del tumore al collo dell’utero (pap-test e HPV test); screening del tumore al colon-retto (verrà distribuito il sof test per la ricerca del sangue occulto nelle feci); screening del melanoma (visita e controllo dermatologico);, screening del diabete (“misurazione” della glicemia) e screening delle malattie croniche non trasmissibili.

            Tutte le prestazioni sono gratuite e con accesso diretto (senza necessità della ricetta del medico di famiglia).

Asp in Piazza a Linosa e l’Open Day della Prevenzione a Lampedusa sono realizzate in collaborazione con la locale Amministrazione comunale e con le Associazioni di volontariato LILT, “Insieme per…” e “Serena a Palermo”.