Lega Pro, il programma della 26^ giornata




La Lega pro che si appresta a vivere la terz’ultima giornata del campionato.
Niente è ancora deciso: in testa al Foggia manca solo una vittoria per festeggiare la promozione aritmetica in Serie B mentre in coda c’è grande bagarre.
Almeno 5 squadre sono in ballo per evitare i play out mentre Taranto, Vibonese e Melfi sembrano essere destinate a spartirsi le ultime tre posizioni.
Ma le ultime giornate hanno riservato molte sorprese e dunque è impossibile azzardare qualunque previsione.

L’Akragas sarà impegnata a Cosenza: i biancazzurri arrivano “incerottati”. In settimana si è fermato anche l’argentino Pezzella per una lussazione alla spalla destra. Una brutta tegola per Mister Di Napoli che nelle scorse settimane aveva già perso Bramati e Cochis.

Tantissimi anche in questa domenica gli scontri diretti.
In chiave salvezza da tenere d’occhio Reggina-Virtus Francavilla, Vibonese-Catanzaro, Lecce-Messina, Melfi-Taranto e Monopoli-Catania.

Completano il quadro della giornata Juve Stabia – Fidelis Andria, Unicusano Fondi – Foggia, Casertana-Matera e
Siracusa-Paganese.