Libero Consorzio, prosegue l’attività dell’Ufficio Gare: aggiudicati due appalti per circa 500 mila euro




Continua l’attività dell’Ufficio Gare del Libero Consorzio di Agrigento, in qualità di Stazione Unica Appaltante, ai sensi del Decreto Legislativo n. 50/2016 (Nuovo Codice degli Appalti), che obbliga i Comuni non capoluogo alla convenzione con l’Ufficio Gare del Libero Consorzio Comunale per l’affidamento di beni e servizi. La Commissione di gara ha aggiudicato l’appalto relativo ai “Lavori di sistemazione strade in contrada Giarre – 2° stralcio di completamento delle vie Chinnici, Basile, Cassarà, Montana, Francese, Martiri di Capaci e Martiri di via D’Amelio” per conto del Comune di Canicattì. L’appalto, dell’importo complessivo a base d’asta di 466.680,78 euro, è stato aggiudicato provvisoriamente all’impresa GC COSTRUZIONI SRL con sede a Mussomeli (CL) , che ha offerto il maggior ribasso non anomalo del 27,8935% sull’importo soggetto a ribasso di 462.428,68 euro per un importo netto pari a 333.441,14 euro a cui vanno aggiunti 4.252,10 euro per oneri di sicurezza (importo contrattuale di euro 337.693,24 più Iva). Seconda in graduatoria la DI.FIL. SRL, con sede a Ragusa, che ha offerto il ribasso del 27,8898%.
Alla gara hanno preso parte 363 imprese.
Aggiudicata anche la gara relativo all’”Accordo Quadro con un solo operatore economico per il servizio di manutenzione e riparazione delle macchine operatrici stradali” del Libero Consorzio, dell’importo complessivo di 24.590,16 euro più Iva. In questo caso l’appalto è stato aggiudicato alla OFFICINA CAPRARO FRANCESCO SRL con sede ad Agrigento, che ha offerto il ribasso del 10,42%.