Libero Consorzio: studenti dell’agrigentino premiati in aula “Giglia”




L’aula consiliare “L.Giglia” del Libero Consorzio comunale di Agrigento ha ospitato stamani la cerimonia di conferimento degli attestati agli studenti di alcune scuole dell’agrigentino che hanno realizzato un approfondimento sul “Giorno del Ricordo” e sul “Giorno della Memoria”.

La manifestazione è stata organizzata dall’ex Provincia Regionale di Agrigento in collaborazione con l’Associazione Culturale “Penna Sottile”, con la “Società Agrigentina di Storia Patria”, con il periodico “L’Arena di Pola” e  con l’associazione “Giuliani nel Mondo” . I lavori sono stati preceduti dai saluti istituzionali delle autorità presenti e dalle letture delle note inviate dal direttore de “L’Arena di Pola” e dal presidente di “ Giuliani nel Mondo”. Significativi, inoltre, gli interventi dei docenti referenti che hanno sottolineato l’importanza di fare luce su fatti poco noti della storia italiana.

L’evento ha voluto sottolineare l’impegno mostrato dagli studenti e dai docenti degli istituti partecipanti, verso i fatti che si sono verificati negli anni ’40 e ’50 in Europa. Alla manifestazione hanno partecipato il prof. Giuseppe Crapanzano( autore del libro “L’Istria di Gina”), il dott. Gaetano Allotta (storico e giornalista), il dott. Domenico Svettini (profugo istriano e testimone dei fatti accaduti nell’ex Jugoslavia di Tito) ed il prof. Attilio Dalli Cardillo, storico e scrittore.

L’attestato rilasciato agli studenti è valutato come  “Credito Formativo”  relativo al corrente anno scolastico. Le scuole che hanno partecipato all’iniziativa sono state: il Liceo “Martin Luter King” di Favara , il Liceo “Politi” di Agrigento, il Liceo Scientifico “Leonardo” di Agrigento, l’Istituto comprensivo “Rapisardi” di Canicatti e “Bersagliere Urso – Mendola” di Favara.