Licata, aggravata misura cautelare per Dario Trigona - AgrigentoWeb.it

Licata, aggravata misura cautelare per Dario Trigona

Nella serata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Licata, in esecuzione dell’ordinanza di sostituzione della misura cautelare degli arresti domiciliari con la custodia cautelare in carcere, emessa dalla prima Sezione Penale della Corte di Appello del Tribunale di Catania, ha tratto in arresto Dario Trigona, 35enne operaio licatese in


Nella serata di ieri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Licata, in esecuzione dell’ordinanza di sostituzione della misura cautelare degli arresti domiciliari con la custodia cautelare in carcere, emessa dalla prima Sezione Penale della Corte di Appello del Tribunale di Catania, ha tratto in arresto Dario Trigona, 35enne operaio licatese in atto sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, poiché si è reso responsabile di violazione delle prescrizioni imposte dall’A.G..
L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato presso la casa circondariale di Agrigento, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante.

You must be logged in to post a comment Login