Licata e Palma, per i rifiuti saranno utilizzati mezzi ex Dedalo




I rappresentanti dei Comuni di Licata e  Palma di Montechiaro, della SRR, della Dedalo Ambiente e dell’APEA si sono riuniti per definire una forma provvisoria e condivisa di utilizzo dei mezzi della ex Dedalo Ambiente per  potenziare il parco automezzi e attrezzature dell’APEA.

All’incontro ha partecipato anche il Commissario Straordinario della SRR ATO 4 Agrigento Provincia Est  Maurizio Norrito.

Dopo un ampio confronto tra le Parti, grazie alla disponibilità mostrata dai Sindaci dei Comuni  di Palma,  Stefano Castellino, e di Licata,  Giuseppe Galanti, è stato possibile addivenire ad una condivisa soluzione al problema della indisponibilità di detti mezzi ed attrezzature che, per APEA,  ha rappresentato  un impedimento  alla operatività della detta Società di scopo.

Grazie all’accordo raggiunto, ottimizzando la gestione dei mezzi della logistica e dei servizi generali della Dedalo che passano, insieme al relativo personale, sotto il controllo dell’APEA, che sarà in grado di migliorare il servizio nel Comune di Licata e rilevare, una volta sottoscritta la convenzione con la SRR,  e una volta definiti con il Comune di Palma i servizi da svolgere,  formalmente ed operativamente la gestione in attesa dell’affidamento definitivo da parte della  Città del Gattopardo alla propria e costituenda Società in House.

Viva soddisfazione, per il risultato raggiunto da parte dei due Sindaci, Giuseppe Galanti e Stefano Castellino è stata espressa dal Commissario regionale dott. Maurizio Norrito, che si è impegnato a seguire personalmente l’evolversi dell’accordo sottoscritto e della stessa gestione dei servizi nei due Comuni.