Licata: Guida senza patente il ciclomotore privo di copertura assicurativa e aggredisce i Carabinieri, In manette 19enne avellinese




Nella serata di ieri, I Carabinieri della Stazione e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Licata, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno arrestato C. P. classe 1998, per minaccia, resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale. Il giovane, già noto alle Forze dell’Ordine, è originario di Avellino ma domiciliato a Licata.
I Militari dell’Arma, durante il controllo, hanno constatato che il 19enne irpino era alla guida del proprio ciclomotore privo della prevista copertura assicurativa e sprovvisto di patente di guida poiché mai conseguita.
Nel corso della contestazione delle violazioni al codice della strada, C.P. andava in escandescenza minacciando ed aggredendo fisicamente i Militari dell’Arma e gli Agenti del Commissariato di Licata che nel frattempo erano intervenuti in ausilio dei colleghi. Per tale motivo veniva tratto in arresto mentre il ciclomotore veniva sottoposto a sequestro amministrativo.
L’arrestato, espletate le formalità di rito, veniva ristretto nelle camere di sicurezza della caserma della Compagnia Carabinieri di Licata, a disposizione dell’A.G.