Mandorlo, tragedia durante la fiaccolata: muore un belga




Un 59enne belga componente de “I marciatori di Entre-Sambre-et-Meuse”, è deceduto in seguito ad un malore accusato nel corso della fiaccolata dell’amicizia. L’uomo si è accasciato al suolo quando il suo gruppo era giunto nei pressi di Porta di Ponte. Il trasporto in ospedale si è rivelato purtroppo vano. L’uomo è deceduto poco dopo il ricovero.

La fiaccolata, dopo il rinvio causato dal maltempo, alle 18:40 di oggi è partita da Piazza Pirandello. In testa al corteo il Prefetto di Agrigento, Caputo, il sindaco Firetto e il direttore del Parco della Valle, Giuseppe Parello.

Tutti presenti i gruppi partecipanti al festival del folklore, tutti di altissima levatura ed iscritti nella lista rappresentativa del patrimonio culturale immateriale dell’Umanità.