Morbillo: 4.652 casi da inizio anno, 88% era non vaccinato




Sono ben 4.652 i casi di morbillo segnalati dall’inizio dell’anno, con 4 decessi.
Lo rende noto il bollettino settimanale del ministero della Salute e l’Istituto Superiore di Sanita’ sull’epidemia di morbillo in corso nel nostro Paese.

Tutte le Regioni hanno segnalato casi, ma il 89% proviene da sette: Piemonte, Lazio, Lombardia, Toscana, Abruzzo, Veneto e Sicilia. L’88% dei casi segnalati era non vaccinato e il 6% ha ricevuto solo una dose di vaccino L’eta’ mediana e’ pari a 27 anni.

La maggior parte dei casi (74%) e’ stata segnalata in persone di eta’ maggiore o uguale a 15 anni, e l’incidenza maggiore si e’ verificata nei bambini sotto l’anno di eta’. Si contano anche 302 casi tra gli operatori sanitari.