Morte sul lavoro, Favara e Naro vicine alle famiglie delle vittime




“L’amministrazione comunale e tutta la città sono vicine al dolore che ha colpito la famiglia del nostro concittadino, Gaetano Camilleri, deceduto mentre era al lavoro. Favara si fermerà il giorno dei funerali di Gaetano per essere vicina ai suoi familiari”. Lo ha detto il sindaco di Favara Anna Alba.

“Non si può morire così – ha dichiarato il sindaco di Naro, Lillo Cremona – Il luogo di lavoro dovrebbe essere un posto sicuro, non può accadere tutto questo. Spero solo che questa tragedia non sia accaduta a causa di negligenza” ha concluso il sindaco esprimendo cordoglio per la morte del concittadino Francesco Gallo, 61 anni compiuti giovedì scorso, era di Naro.