Naro, nascondeva armi e munizioni in campagna: arrestato favarese




Francesco Sorce, favarese di 40 anni, è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Agrigento e della tenenza di Favara, perchè accusato di detenzione illegale di armi e munizioni.

L’uomo – ricostruiscono i carabinieri – è stato scoperto dai militari che, muniti di metal detector, hanno fatto irruzione in un casolare di contrada San Gregorio, in territorio di Naro, trovando nascosti tra i fienili, un fucile da caccia detenuto illegalmente e pronto a sparare, decine di munizioni ed un fucile ad aria compressa la cui pericolosità è al vaglio degli esperti balistici.