Presepi a Porto Empedocle: in concorso anche il plesso “Madre Teresa di Calcutta”




Torna anche quest’anno, su iniziativa del Comune di Porto Empedocle, il concorso riservato agli istituti scolastici della città che prevede la realizzazione di presepi artigianali da esporre presso la Torre Carlo V.

Il tema che sarà trattato quest’anno è “Porto Empedocle: porto di frontiera. Accoglienza, integrazione e multiculturalità”.

Tra i presepi in concorso c’è anche quello realizzato dai bambini del plesso “Madre Teresa di Calcutta” (ex Puccio) dell’Istituto Comprensivo “Pirandello” di Porto Empedocle.

Le maestre, con il prezioso aiuto delle mamme e dei collaboratori scolastici, hanno coadiuvato il lavoro dei piccoli alunni della scuola dell’Infanzia che hanno realizzato il presepe utilizzando una cassetta in legno, fibre di palma, arbusti del giardino scolastico, frammenti di intonaco, polistirolo, rafia, corda, stoffe, spezzoni di tappezzeria, iuta, sabbia, pasta, frutta secca, cannucce, paglia, colla a caldo e vinilica, colori acrilici, ecc.
Ma soprattutto tanta fantasia e creatività.

I presepi rimarranno esposti fino a Gennaio nella sala preposta, verranno numerati e sarà la cittadinanza a decretare quello che ha rappresentato meglio la tematica scelta dall’Amministrazione.